testate interne 1920testate interne 1920

Atakoy – Turchia

Processo: Impianto Fanghi Attivi

Durata del progetto: 2016 - in corso

Cliente: ISKI, Istanbul Water and Sewerage Administration

L'impianto di trattamento delle acque di Ataköy si trova nella zona sud-occidentale di Istanbul, presso l'aeroporto internazionale Atatürk International Airport.

Lo scopo del progetto è di rimodernare l'impianto esistente, ormai in servizio dal 2010. Inoltre, lo stesso progetto prevede la realizzazione di una nuova struttura WWTP con capacità di 240.000 m3/giorno e di una sezione MBR di dimensioni atte a gestire 20.000 m3/giorno di acqua. Area totale nuova costruzione: 100.000 m2.

Il contratto è del tipo EPC (Engineering, Procurement, Construction), e "turnkey", con lavori civili della durata di 730 giorni.

Capacità

1.000.000 abitanti equivalenti

Trattamento acque luride
  • Rocce frammentarie

  • Filtrazione con griglia grossolana da 50 mm, filtrazione con griglia fine da 10 mm e con griglia perforata da 6 mm

  • Dissabbiatura areata con rimozione grasso

  • Chiarificazione primaria

    Selettore biologico Bio P

  • Vasche anossiche/di denitrificazione

  • Vasche areate/di nitrificazione

  • Chiarificazione secondaria

  • Disinfezione

Trattamento fanghi
  • Addensamento con flottazione/addensante

  • Digestione anaerobica

  • Prosciugamento fanghi con centrifughe

  • Asciugatura termica fanghi, con letto fluidificato

Controllo odori, Impianto MBR
  • Capacità: 20.000 m3/giorno
  • Griglia grossolana da 2 mm

  • Drum screening at 1 mm

  • Vasche anossiche/di denitrificazione

  • Vasche areate/di nitrificazione

  • Membrane UF 20 l/h m2 (portata)

  • Disinfezione